domenica 14 agosto 2011

Pitturare muro grezzo con il grassello di calce

Ciao a tutti,
oggi vi spiegerò come pitturare un muro grezzo (ossia senza intonaco) con il grassello di calce!

Il grassello di calce viene venduto in sacchi da circa 25 kg. Costa pochissimo (3-4 euro) e ci si può fare anche la pittura di casa.
E' già diluito con acqua quindi la consistenza è molto pastosa.

Per prima cosa prendere un secchio, un attrezzo da mettere nel trapano per mescolare l'acqua che andremo ad aggiungere di volta in volta. La consistenza dovrà diventare pastosa e abbastanza liquida ma il pennello dovrà correre senza sforzi.

Su un muro di mattoni l'effetto sarà quasi bello come appena intonacato!

Con 25 kg si pitturano circa 100 mq ! Un bel risparmio vero?

Attenzione, se nel muro che andrete a verniciare sono presenti chiodi dovrete rimuoverli altrimenti il muro si macchierà di verde dato che la calce fà ossidare il ferro! In ogni caso al massimo dovrete dare una seconda mano di vernice sopra la macchia.

Un'altro metodo consiste nel farsi in casa la pittura classica. Basta diluire maggiormente. Considerato che un secchio di vernice buona costa circa 10/15 euro per 5 kg fate un po voi i conti...

Con 3-4 € potete quindi produrvi in casa circa 100 litri di tempera!
Tempera di ottima qualità dato che è traspirante e igienizzante.
Unico svantaggio non è lavabile.
Per renderla lavabile bisogna aggiungere.
Circa il 3-5% di olio di lino e un po' di calce idraulica (ne basta un 10-20% rispetto al grassello).


Ciao!

Nessun commento:

Posta un commento